SAN GIORGIO

Il Santo di venerdì 23 aprile

Giorgio nacque nel 275 e morì nel 303. I genitori, abitanti della Turchia, lo indirizzarono verso il Culto Cristiano. Ancora giovane si arruolò, in Palestina, nell'esercito dell'imperatore Diocleziano. Divenne, grazie alle sue capacità, guardia del corpo dell'imperatore. Nonostante fosse un importante ufficiale, fu lo stesso Diocleziano a ordinare la sua condanna a morte. Tale condanna fu causata dal suo rifiuto di fare dei sacrifici agli dei pagani di Roma. San Giorgio è il Patrono di Reggio Calabria, dell'Inghilterra, della Lituania, del Canada, di Malta, della Georgia, del Portogallo, dell'Etiopia, della Catalogna, dei Boy Scout, delle Guide, dei combattenti, dei Soldati, degli Arceri e degli Esploratori. Viene invocato contro le malattie veneree, la peste e le malattie della pelle.

 

a cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni