SAN RODRIGO DI CORDOVA SACERDOTE E MARTIRE

Il Santo di sabato 13 marzo

Rodrigo nacque, in data sconosciuta e morì, in Spagna, nell' 857. Aveva due fratelli: uno era cristiano mentre l'altro si era convertito alla religione dell'Islam. I due fratelli, a causa delle divergenze religiose, litigavano continuamente. Rodrigo, diventato sacerdote, cercava di mediare e di farli riappacificare. Durante una lite, Rodrigo, fu percosso a tal punto da perdere i sensi. Il fratello mussulmano se lo caricò sulle spalle e, girando per le vie della città, diffuse la voce che, Rodrigo, sentendosi giunto alla fine della vita, si era convertito anche lui. Una volta ripreso, Rodrigo, si ritirò, come eremita sulle montagne. Dopo un paio d'anni, indossando il saio da Sacerdote, tornò in città. Sfortuna volle che incontrò il fratello. Questo lo denunciò alle autorità locali, asserendo che aveva abbondonato la religione Islamica e che si era convertito al Cristianesimo. Il giudice gli chiese di rinunciare alla fede Cristiana ma, visto che lui si rifiutava, lo condannò a morte. Il nome Rodrigo è di origine Germanica e significa 'Il potente glorioso'.

 

a cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni