CONCORSO: IL PRESEPE PIU' ECOLOGICO

Paolo Brosio premia il presepe più 'ecologico'

Un’iniziativa speciale dedicata ai più piccoli con protagonista il Presepe, la rappresentazione natalizia più amata e conosciuta, da sempre sinonimo di gioia e di cristianità.
È questa la proposta dei Missionari di Piazzale Cimitero Maggiore 5 a Milano che in occasione dell’Avvento, invitano tutti i bambini delle scuole elementari e delle classi di catechismo dell’ICR della Lombardia a creare il proprio presepio artigianale e gareggiare a un concorso presieduto da una giuria d’eccezione. I ragazzi interessati potranno partecipare come singoli o come classe senza limiti alla fantasia e alla creatività badando solo a non superare le dimensioni per ciascun lavoro (massimo 40 cm di base x 30 cm di profondità); a partire da domenica 24 Novembre, tutti i presepi consegnati al Centro Missionario in Piazzale Cimitero Maggiore 5 entro e non oltre lunedì 18, saranno esposti insieme alle creazioni etniche tipiche dei 5 continenti nella splendida mostra “Presepi dal mondo” che anche quest’anno torna al Convento per tutto il periodo delle feste natalizie.
La premiazione avverrà domenica 1 Dicembre durante la consueta festa del Centro Missionario: una giuria di esperti, che vedrà tra gli altri il giornalista televisivo e scrittore Paolo Brosio, decreterà i vincitori.
Saranno premiati: il miglior presepe per originalità realizzato da un singolo bambino, il miglior presepe per originalità creato da una classe, il miglior presepe fatto con materiali di recupero realizzato da un bambino e il miglior presepe con materiali di recupero a opera di una classe; in più ogni riconoscimento prevede l’assegnazione di più premi in base alla fascia d’età secondo tre categorie: bambino o classe fino alla terza elementare; bambino o classe della quarta e quinta elementare e bambino o classe di catechismo oltre la quinta elementare.
Nurante la premiazione verranno distribuite gratuitamente le copie del catalogo che riporterà la pubblicazione fotografica di tutti i presepi in concorso.

Ufficio stampa - Gruppo Areté