I CONSIGLI DEL DOTT. FIOCCHI

Studio Odontoiatrico - Associato ANDI

Le nuove tecniche odontoiatriche permettono di poter intervenire anche su denti sani per migliorarne esclusivamente l’aspetto estetico senza effettuare trattamenti invasivi e dolorosi.

Una di queste metodologie è la conservativa additiva, che consiste nell’aggiungere del materiale da otturazione sui denti anteriori per piccole correzioni che ne modificano leggermente la loro forma naturalmente imprecisa. Il prodotto che si utilizza è appositamente realizzato per uso estetico e quindi non va assolutamente a variare le caratteristiche cromatiche del dente naturale, ma ne perfeziona la sua forma a garanzia di un sorriso migliore.
Per restauri estetici più importanti, ossia se si vuole dare una forma decisamente diversa e più piacevole ai propri denti anteriori, è possibile utilizzare il sistema delle “faccette”, ossia particolari rivestimenti che ricoprono completamente la superficie esterna dei denti stessi migliorandone decisamente il loro aspetto estetico. In questo caso, è possibile elaborare al computer una previsualizzazione del risultato, attraverso una simulazione del lavoro e, addirittura, può essere provato in bocca il risultato finale in modo che il paziente possa valutare se la soluzione proposta è di suo gradimento, in più, con questa metodologia la ricorpertura dei denti può essere realizzata con un colore dello smalto molto più chiaro rispetto a quello naturale.
Ovviamente esistono dei casi in cui i denti presentano caratteristiche naturali particolari e sui quali non è possibile applicare le tecniche di miglioramento estetico, quindi si consiglia di effettuare sempre una visita preventiva per valutarne la possibilità con un dentista di fiducia rivolgendosi esclusivamente a Medici Dentisti regolarmente abilitati e iscritti all’Ordine dei Medici Albo Odontoiatri.

Studio Odontoiatrico dott. Fiocchi

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni