IL MUSEO DEL GIOCO DIFFUSO

Raccolta giocattoli social

Nasce il progetto Tò, che in lingua swahili significa "Costrusci!".

Tò un gioco che invita a costruire una torre che sia sempre più alta per vedere e farsi vedere.
Da questa bella immagine nasce l'idea di costruire, nel quartiere Torretta/Binda un museo diffuso del gioco. Per arrivare allo scopo sono previste una serie di attività che si possono riassumere in: raccolta dei giocattoli dagli anni 2000 a oggi (mese di gennaio), incontri per progettare le mostre e il palinsesto degli eventi (mese di febbraio), allestimento mostre (fine marzo), inaugurazione mostre (18 aprile) e per concludere una due giorni di giochi a metà giugno.
Si cercano giochi delle seguenti categorie: Action Figures (Gormiti, Transformers, Super Eroi, Power Rangers), Animali (Safari, Farm Animals, Schleich, Play Mobil), Bambole (Bratz, Barbie, Winx, LOL!, Witch), Libri (Libri gioco, pop up, morbidi..), Giochi digitali (Game Boy Advance, Tama- gotchi, Nintendo SD), Costruzioni (Lego, Meccano, Geomag, Blocchi da costruzione), Macchinine&co (Hot Wheels, trattori Bruder, Lenbest, Action Truck).
La raccolta si terrà presso la biblioteca San Cristoforo il 17 e 18 gennaio rispettivamente dalle 09:00 alle 19:00 e dalle 09:00 alle 14:00.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni