MILANO E LE DONNE

Le iniziative dell’Unione femminile nazionale

Per il 2020 la sede dell’Unione femminile nazionale di Corso di Porta Nuova 32 proporrà una serie di incontri per celebrare le donne che hanno fatto grande Milano per celebrare le figure femminili di nascita o d’adozione che hanno dato un contributo significativo alla crescita sociale e culturale della nostra città. 

Ogni mese saranno presentate due figure femminili scelte per affinità. Il tutto sarà accompagnato da contributi digitali, incontri, letture sceniche e i pannelli dell’artista Chiara Corio.

Si comincia il 22 gennaio alle 17.30 con il tema “La passione in una penna” . Protagoniste le giornaliste Camilla Cederna e Fernanda Pivano, scrittrici come Margherita Sarfatti e la Marchesa Colombi e militanti come Anna Kuliscioff .

Segue il 30 gennaio le protagoniste vissute tra i secoli XIX e XX, il 7 febbraio quelle vissute negli anni ’70 e il 20 febbraio le protagoniste di oggi. 

Dal  marzo il gruppo “Le risorgimentali” con la patriota Cristina di Belgiojoso, Clara Maffei, titolare di un celebre salotto e Laura Solera Mantegazza che fondò la prima scuola professionale femminile. 

A seguire altre protagoniste nei gruppi “L’età dell’emancipazionismo e del suffragio”, “Dalla parte del bisogno e dei fanciulli”, “LA firma e lo stile dell’imprenditoria femminile” , “Anima e sorriso d’artista”, “Libera, nella ricerca e nelle professioni”, “L’impegno nella Resistenza, nel sindacato e nella politica”. 

Per ulteriori informazioni su questa iniziativa è disponibile il sito www.milanolacittadelledonne.it 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni