Consiglio comunale

Approvato il "Piano annuale dell'offerta dei servizi abitativi e sociali 2022"

Il Consiglio comunale ha approvato, nella seduta di lunedì 31 gennaio, il "Piano annuale dell'offerta dei servizi abitativi e sociali per l'anno 2022" su proposta della Giunta comunale. Sono 2.500 in totale gli appartamenti assegnabili a Milano: 1.350 sono attualmente gestiti da ALER e 1.150 da MM.

Con l'approvazione del piano sarà possibile destinare 2.200 case popolari (1.250 ALER, 950 MM) a nuovi inquilini attraverso i Servizi abitativi pubblici (SAP) che saranno assegnati tramite bando pubblico e relativa graduatoria; 300 abitazioni (200 MM, 100 ALER) saranno invece destinate ai Servizi abitativi transitori (SAT) ovvero a quelle situazioni di gravissima emergenza abitativa destinata a nuclei familiari sfrattati o il cui appartamento è stato pignorato, con provvedimenti già eseguiti o in via di esecuzione.
Grazie agli emendamenti accolti dall'Aula, è stato deciso di aumentare dal 20% al 40% la soglia della quota riservata alla popolazione indigente e di riservare una quota del 5% degli appartamenti ai nuclei familiari appartenenti alle Forze di polizia e al Corpo nazionale dei Vigili del fuoco.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni