“Biblio express”

Al via il nuovo servizio del Comune con i dipendenti che diventano rider della cultura

I bibliotecari, a piedi, con i mezzi pubblici, con il furgone in dotazione dal servizio oppure con una delle 3 cargobike a disposizione consegneranno a casa i libri chiesti in prestito a tutti i cittadini over 70 e a coloro che, a causa dell’epidemia Covid-19 o altre condizioni di salute, non possono uscire di casa o è raccomandabile che non lo facciano. Sì, insomma, i dipendenti del Comune saranno i rider della cultura con “Biblio express”. La nuova iniziativa sarà avviata grazie a un gruppo di 66 dipendenti volontari dell’Area Biblioteche del Comune di Milano, già partita venerdì 27 novembre e si tratta dell’attività di prestito con consegna domicilio. A ora sono 235 gli utenti che hanno ricevuto a casa libri, film e altro materiale già prenotato, rimasto nelle biblioteche a causa della chiusura determinata dall’ultimo DPCM del 3 novembre scorso e adesso grazie alla collaborazione con la rete sociale Ugo (https://hellougo.com/)il servizio sarà ampliato. La rete Ugo è già attiva nel comune di Milano con servizi di affiancamento e supporto alle persone anziane o in condizione di fragilità.  Nove operatori Ugo saranno a disposizione delle biblioteche sino al 31 gennaio 2021, uno per ogni municipio, per assicurare il prestito a domicilio. Da giovedì 3 dicembre gli utenti che rientrano nelle categorie alle quali è dedicato il servizio potranno telefonare o inviare una mail alla loro biblioteca abituale e fare richiesta di libri, audiolibri, film, cd musicali da ricevere direttamente a casa. Per i cittadini che non hanno problemi di mobilità è invece prevista dalla prossima settimana l’attivazione di un servizio di ritiro dei libri prenotati presso alcune librerie del circuito LIM (Librerie indipendenti Milano) e in 36 edicole associate a SNAG (Sindacato nazionale autonomo giornalai). Per accedere al servizio basterà collegarsi dal 7 dicembre al portale del Sistema Bibliotecario di Milano (https://milano.biblioteche.it) .

Manuelita Lupo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni