CASCINA DI VIA DE LEMENE

On line l’avviso per il rilancio e la gestione

Verrà affidata per quaranta anni. Obiettivo: realizzare una nuova offerta abitativa in co-housing per le famiglie. Il 6 maggio la presentazione pubblica a Casa Emergency
È  on line l’avviso pubblico per la manifestazione d’interesse per il rilancio e la gestione dell’antica cascina Boldinasco di via De Lemene nel quartiere Gallaratese, a ridosso dell’area del Portello e del Parco Montestella. L’avviso sarà presentato a tutti gli operatori interessati lunedì 6 maggio alle 16 nella sala Biblioteca di casa Emergency, in via Santa Croce 19.
Inserita nel progetto ‘Abitare in borgo’, e grazie ai fondi europei stanziati con Pon Metro, verrà affidata in concessione per 40 anni per venire ristrutturata e destinata ad alloggi da affittare a canone convenzionato, oltre che a spazi per servizi e commercio. L’obiettivo è quello di ottenere un servizio abitativo fondato sulla reciprocità e sulla collaborazione: un progetto di co-housing che introduce in città un modello finora non ancora presente.
Il Comune, attraverso i fondi di Pon Metro, il programma europeo rivolto alle città metropolitane, mediante il ricorso alla procedura di partenariato pubblico-privato parteciperà alla realizzazione del progetto con un contributo pari a 2,498 milioni per l’esecuzione delle opere edilizie, cui si aggiungono 281mila euro per le attività attinenti la gestione integrata e l’accompagnamento sociale, funzionale all’avvio del servizio abitativo.
Gli operatori, in possesso dei requisiti necessari di capacità tecnica ed economica, potranno inviare la propria manifestazione d’interesse all’operazione  entro la mezzanotte del 15 maggio attraverso posta certificata all’indirizzo politichecasa@postacert@comune.milano.it. Se idonei, verranno invitati ad una procedura negoziata dagli uffici comunali competenti.