Defibrillatori, con il DJ Ringo a sostegno della campagna

“Fai battere il cuore di Milano”. Via alla raccolta fondi dell'associazione “In campo con il cuore” per donare e posare dieci defibrillatori salvavita sul territorio milanese

La presidenza del Consiglio comunale è al fianco dell'associazione In campo con il cuore, dal 2014 impegnata nel promuovere la cultura del primo soccorso e la diffusione nel territorio del defibrillatore come strumento salvavita.

Al via la campagna social “FAI BATTERE IL CUORE DI MILANO” per la raccolta fondi. Grazie alla Nazionale Artisti TV e alla disponibilità del DJ e conduttore televisivo RINGO, da sempre molto sensibile alle iniziative sociali, è stato realizzato un video clip che sarà diffuso sui principali social network con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico sull’importanza della cardio protezione e di raccogliere risorse utili a donare e posare 10 defibrillatori sul territorio cittadino.

“Un'iniziativa lodevole che ormai da anni sosteniamo - ha commentato il presidente del Consiglio comunale Lamberto Bertolé. - L'emergenza sanitaria in corso impegna tutti noi sul fronte del contrasto alla diffusione del virus, allo stesso tempo non dobbiamo perdere di vista progetti importanti di sensibilizzazione e prevenzione come quello portato avanti dalla associazione in Campo con il cuore. Tutti sappiamo quanto sia importante il primo soccorso e quanto un defibrillatore possa risultare decisivo per salvare una vita”.

In Italia purtroppo sono oltre 60.000 i decessi per arresto cardiaco e solo 10.000 in Lombardia. L’intervento rapido con un massaggio cardiaco e l’uso di un defibrillatore nei primi 5 minuti dall’arresto potrebbe contribuire a salvare una persona in difficoltà.
Ad oggi sono stati donati e posati già 30 defibrillatori nei municipi, uffici pubblici, parchi, al Castello Sforzesco, al Museo Palazzo Reale e in diverse scuole, dimostrandosi fondamentali in 3 casi accaduti di arresto cardiaco a passanti.
“Siamo tutti sconvolti dall’emergenza Covid che ha colpito la nostra città e la nostra regione ­- ha dichiarato Gianfranco Fasan presidente dell’Associazione - dobbiamo oggi guardare avanti riponendo fiducia nella medicina ma non possiamo assolutamente dimenticare tutte le altre patologie tra cui le malattie cardio vascolari che sono una delle prime cause di morte in Italia. La prevenzione e la conoscenza sono fondamentali e da sempre ci impegniamo a diffondere la pratica della rianimazione cardiopolmonare e l’uso del defibrillatore vero e proprio strumento salvavita. In questo momento difficile ogni piccolo gesto e piccola donazione è fondamentale per continuare in questa nostra missione”.

Le donazioni potranno essere fatte sul portale charity www.gofundme.com/milano-cuore o andando sul sito dell’associazione www.incampoconilcuore.it.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni