DONATORI DI SANGUE, OGGI È LA GIORNATA MONDIALE

Appello del Comune per sensibilizzare i cittadini

Milano, 14 giugno 2020 – In occasione della Giornata mondiale del donatore istituita dall’Organizzazione mondiale della sanità, il Comune di Milano rivolge un invito volto a sensibilizzare i cittadini alla donazione di sangue.

Cogliamo l’occasione – interviene l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti - per ringraziare i donatori storici, ma anche per lanciare un messaggio a coloro che non hanno mai donato il sangue: è un gesto semplice che ha un valore immenso. In questi mesi di emergenza abbiamo incontrato lo sguardo di persone malate e in difficoltà. Il nostro sangue per loro può diventare speranza. Anche questo è il compito delle città e della nostra Milano”.
 
Dall’inizio dell’anno e fino al 31 maggio sono state 30.787 le unità di sangue donate, pari a quasi 14mila litri. Si tratta di 5.215 sacche in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, un calo pari a quasi il 15% soprattutto da imputare all’emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del Coronavirus. Ma le donazioni di sangue sono in calo ormai da diverso tempo: l’anno scorso, per esempio, si era registrata una diminuzione del 2,5% rispetto al 2018.
Per soddisfare il fabbisogno trasfusionale di tutti gli ospedali milanesi dovrebbe più che raddoppiare il numero delle unità di sangue a disposizione. C’è dunque un’estrema necessità di aumentare il numero dei donatori.

Dove donare a Milano: (allegato)

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni