Edilizia scolastica

Terminati i lavori di ristrutturazione della secondaria di via Pisacane

Sono terminati i lavori nella scuola secondaria di primo grado di via Pisacane, in zona Porta Venezia, che prevedevano la completa messa in sicurezza delle facciate, l’antisfondellamento dell’edificio e della palestra, oltre al rifacimento delle porte blindate con antipanico. Il ponteggio, smontato, verrà rimosso entro fine settimana dall’impresa, che provvederà a completare anche le ultime finiture al piano terra.
I lavori, partiti nel marzo scorso, hanno dovuto subire immediatamente uno stop a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19. L’impresa però è riuscita a recuperare il tempo perduto e a concluderli nella data prevista.
Il costo complessivo dell’intervento, che comprende anche i lavori di antisfondellamento del nido e della materna che partiranno questa estate, quando non saranno più frequentate dai bambini, è di poco superiore ai 930 mila euro.
"Le lezioni sono proseguite per tutta la durata dell’intervento - ha spiegato l’assessore all’Edilizia scolastica Paolo Limonta - ma i ragazzi, le ragazze e i loro insegnanti hanno dovuto subire il disagio che hanno comportato i lavori sulle facciate. Sono sicuro che vedere la loro scuola rimessa a nuovo li abbia ripagati della pazienza. Un bel risultato in un importante plesso scolastico milanese che ha dovuto subire, nell’edificio a fianco, la ferita dell’incendio nel gennaio scorso".

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni