Galleria Vittorio Emanuele II

Tod's si aggiudica negozio Bric's per 1,8 milioni

Sarà Tod's a mettere la propria insegna sulle due vetrine ora occupate da Bric's in Galleria Vittorio Emanuele II. Il marchio si è assicurato per 18 anni lo spazio di 249 m2 messo a bando dal Comune di Milano con un'offerta economica da 1.805.000 €, superando quelle presentate dagli altri concorrenti e più che raddoppiando il canone annuo posto a base d'asta (722.000 €).

Le buste sono state aperte stamani nella seduta pubblica della commissione di gara, dopo l'esame delle offerte tecniche e l'assegnazione del relativo punteggio.

I locali occupati da Bric's, disposti su più livelli (piano interrato, terra, soppalco e ammezzato), sono stati messi a bando dal Comune nel novembre scorso, secondo gli indirizzi della Giunta per i rinnovi dei contratti in Galleria scaduti nel 2020.

Bric's si è impegnato a liberare gli spazi entro la fine di marzo: traslocherà, sempre in Galleria, nel negozio di fronte da 101 m2, prima occupati da Zadi (Andrew's Ties), che il marchio si è aggiudicato nel giugno 2021: verserà a Palazzo Marino un canone annuo di 507.800 €.

Un trasferimento di poche decine di metri anche per Tod's, ora con quattro vetrine nel braccio laterale della Galleria e una vetrina su via Silvio Pellico, per un totale di 284 m2: saranno oggetto di uno dei prossimi bandi per gli spazi del "salotto" di Milano.

Fla Fe

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni