Giornata internazionale della donna

Un giorno che deve durate un anno - ogni anno
#DonnediMilano, parte oggi la campagna del Comune con i volti e le storie delle milanesi

Lattuada: "Primo pensiero alle donne ucraine. Milano città di donne non solo l'8 marzo, ma tutto l'anno".
Venerdì 11 marzo l'inaugurazione di un nuovo Centro Milano donna nel Municipio 7 – La campagna

Camilla, Michela, Lucia e Ginevra. I volti e le storie delle #DonnediMilano sono al centro della campagna lanciata oggi dal Comune, come segno di rinnovato impegno al fianco di tutte le donne milanesi e non solo.

"Questo 8 marzo – ha dichiarato la Delegata del Sindaco per le Pari opportunità di genere, Elena Lattuada – non può non distinguersi per un forte impegno per la pace e il primo pensiero va alle donne ucraine e alla loro sofferenza per una guerra ingiusta, così come a tutte le donne che sono in pericolo nel mondo. Per questo tutte le iniziative cittadine rivolgeranno un pensiero e un'azione alle ucraine, alle afgane e alle donne che vivono ovunque vi sia un focolaio di guerra".

La campagna #DonnediMilano, visibile in molti spazi cittadini e sulla pagina Facebook del Comune di Milano, ha l'obiettivo di raccontare le storie, il lavoro e gli obiettivi di quattro donne milanesi. A queste prime testimonianze ne seguiranno altre e saranno le donne a raccontarsi in prima persona con brevi videoclip.
"Sarà un modo per costruire la narrazione della città – ha spiegato la Delegata – attraverso la voce delle donne che lavorano, che si impegnano, che ogni giorno fanno grande Milano. Una città di donne non solo l'8 marzo, ma tutto l'anno".

Venerdì 11 marzo alle ore 16, sarà poi inaugurato un nuovo centro Milano donna nel Municipio 7. Offrire alle donne luoghi di incontro, di ascolto, di risposta ai bisogni, in tutti i municipi, è un modo concreto per sostenerle.
"Rafforzare l'azione dei centri Milano donna in ogni Municipio – conclude Elena Lattuada – sarà una delle azioni che, nel solco di quanto è stato fatto negli anni scorsi, porteremo avanti con grande impegno e con particolare attenzione ai temi della ricerca e dell'orientamento verso il lavoro, oltre che alla risposta ai tanti bisogni sociali che le donne esprimono".

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni