Isola, firmato il Patto di collaborazione per la riqualificazione e rivitalizzazione di piazza Minniti

Lezioni di pattinaggio, laboratori creativi e teatrali. L'assessora Romani: "Cittadini sempre più protagonisti e attivi nel valorizzare i quartieri della nostra città"

Il Comune di Milano ha firmato un Patto di Collaborazione con Harpies roller derby Milano ASD, Shareradio radio web, le associazioni Genitori Confalonieri, Medionauta e Linfa, per la rivitalizzazione di piazza Minniti, nel quartiere Isola, Municipio 9.
Da parcheggio a piazza tattica. L'area è stata recentemente oggetto di interventi di pedonalizzazione e riqualificazione in chiave urbanistica tattica, nell'ambito del progetto liveability by redesign "CLEAR" finanziato da EIT Urban mobility.
E ora trasformare una piazza in un luogo capace di rispondere a nuovi bisogni di socialità e aggregazione del quartiere: è questo l'obiettivo, ancora più ambizioso, che si prefigge la collaborazione.
L'area si prepara, quindi, ad accogliere bambini e ragazzi delle scuole attraverso attività ludiche, sportive e culturali, con momenti educativi su tematiche di attualità, in accordo con i plessi scolastici, e con lezioni aperte di differenti sport, laboratori teatrali e musicali. La Harpies, una delle prime squadre italiane e l'unica milanese in questo sport di contatto su pattini a rotelle quad (Roller derby) che conta circa 25 atlete, di cui alcune fanno parte della Nazionale italiana, in questi anni ha organizzato – riscuotendo molto successo – attività di animazione sui pattini e si impegnerà a programmare lezioni di pattinaggio ogni giovedì pomeriggio, dalle 17 alle 19:30, insieme ad altri eventi di promozione sportiva. L'associazione Genitori Confalonieri sarà protagonista, invece, attraverso iniziative ed eventi ludico/didattici per i bambini della scuola oltre che con giornate dedicate a particolari tematiche. Medionauta e Linfa promuoveranno laboratori creativi, gruppi di lettura, pomeriggi di gioco e attività di danza.
"Piazza Minniti è un'area di grande potenzialità – ha dichiarato l'assessora ai Servizi civici con delega alla Partecipazione Gaia Romani – e sono molto felice che diventi oggetto di un Patto di collaborazione che la porterà a migliorare il suo volto e ad aprirsi, ancora di più, alla collettività. Attraverso un percorso di co-progettazione, le associazioni daranno vita a nuove attività per rendere la piazza ancora più rigenerata e accogliente. La Milano che vogliamo è una città sempre più partecipata dalle cittadine e dai cittadini, veri motori del cambiamento e della valorizzazione dei nostri quartieri".
"Questo è un patto di collaborazione a cui teniamo particolarmente
 – ha affermato la Presidente del Municipio 9 Anita Pirovano – perché ha come fine la totale fruibilità dello spazio pubblico da parte di bambini e ragazzi del quartiere, liberando la piazza dalle auto per offrirla al tempo libero, alla socialità, al gioco, allo sportLavoreremo con la cittadinanza attiva per perseguirlo e per assicurarne la migliore riuscita. L'obiettivo è quello di bandire la sosta selvaggia e di introdurre elementi di arredo urbano come tavoli da pic-nic e da ping-pong, così da rendere la piazza più piacevole e vivibile".

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni