LE MISURE EMERGENZIALI NON RISOLVONO IL PROBLEMA

LE MISURE EMERGENZIALI NON RISOLVONO IL PROBLEMA

“La regola regionale sull’attivazione dei blocchi emergenziali dice che si può verificare la situazione ed emettere provvedimenti solo il lunedì e il giovedì. Una norma anacronistica, che non abbiamo fatto noi, se pensiamo ai cambiamenti del clima. Ho chiesto a Regione Lombardia una maggiore flessibilità su questo punto. E comunque intendo ribadire che per questa Amministrazione i veri provvedimenti sono quelli strutturali, non quelli emergenziali. Intervenire in emergenza non risolve il problema e costringe i cittadini a usare il proprio mezzo alcuni giorni sì e altri no. Servono misure strutturali, come diciamo da tempo. È molto più efficace agire strutturalmente, a esempio per finanziare il trasporto pubblico locale e favorirne l’uso e incentivare il cambio dei mezzi attraverso contributi che portino ad usare sempre più il metano e l’elettrico”. Lo ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Marco Granelli.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni