‘No’ alla violenza contro le donne e ‘Sì’ alla parità

Tutti chiamati a partecipare al progetto Viva Vittoria Milano per portare in piazza migliaia di coperte

Il primo passo misura solo 50 centimetri ma per farlo serve la collaborazione di tanti cittadini e cittadine. È partito a Milano, nell’ambito del palinsesto culturale cittadino “I Talenti delle Donne” realizzato dall’Assessorato alla Cultura, e grazie alla collaborazione con l’Ufficio della Delegata del sindaco alle Pari opportunità di genere, il progetto ‘Viva Vittoria’ per sensibilizzare alla parità di genere contro la violenza sulle donne. 
Aperta a tutti, l’iniziativa - patrocinata dal Comune di Milano - consiste nella raccolta di ‘quadrati’ di lana o di altro filato (50 cm per 50 cm) realizzati a maglia o all’uncinetto, che poi verranno cuciti insieme (con un filo rosso, simbolo dell’unione tra le donne) a formare centinaia di coperte. Le coperte saranno poi esposte il 6 e il 7 marzo nella piazzetta davanti a Palazzo Reale in una speciale e scenografica installazione pubblica e vendute dietro libera offerta. Il ricavato della raccolta fondi andrà a Telefono Donna e Svs Donna Aiuta Donna, due associazioni che si occupano di sostegno e cura delle donne maltrattate per il loro reinserimento nella società. 

“La peculiarità del progetto milanese è quella di tentare di coinvolgere direttamente più persone possibili - ha spiegato Daria Colombo, delegata del Sindaco alle Pari opportunità di genere - che è poi il modo migliore per sensibilizzare. Abbiamo attivato una rete di punti per la realizzazione e la raccolta dei quadrati sul territorio, a partire dai Centri Milano Donna del Comune coinvolgendo anche sedi associative e negozi di quartiere che si riapriranno alla fine del lockdown. Viva Vittoria Milano inaugurerà a breve anche un proprio spazio in via Amatore Sciesa 20 all’interno del quale le coperte saranno cucite. E l’appuntamento finale sarà in piazzetta Reale per la Giornata della Donna. Spero che siano tante e tanti, giovani e meno giovani, a voler dare il proprio contributo”. 
Il progetto di Viva Vittoria nasce dall’idea di un gruppo di donne bresciane che, nel 2015, dà il via alla prima manifestazione a Brescia. Successivamente Cristina Begni, Silvia Lumini e Roberta Palmieri portano l’iniziativa in diverse città d’Italia e non solo. A Milano l’evento avrà luogo il 6 e 7 marzo 2021 con il selciato di piazzetta Reale interamente tappezzato di coperte di maglia multicolore. 
I centri di raccolta sono indicati sul sito www.vivavittoria.it alla voce ‘Nuovi progetti’ - Milano (https://www.vivavittoria.it/progetti/nuovi-progetti/viva-vittoria-milano/) e sulla pagina Facebook Viva Vittoria Milano.  

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni