Online l'Avviso pubblico per il sostegno alla mobilità dedicato alle persone con disabilità

È stato pubblicato sul sito del Comune di Milano l’Avviso pubblico per il contributo alle spese di trasporto riconosciuto alle persone in possesso di una certificazione di invalidità superiore al 73% che non possono utilizzare i mezzi pubblici. Il nucleo familiare del richiedente deve avere un’attestazione di ISEE ordinario fino a 40.000 euro.
Il contributo viene riconosciuto per motivate esigenze, come recarsi al lavoro, a scuola, a un centro diurno o struttura specializzata.
Le richieste si possono presentare fino alle ore 13:00 del 13 maggio.
Sarà possibile presentare domanda esclusivamente all'indirizzo https://www.comune.milano.it/servizi/contributi-per-trasporto-per-persone-con-disabilita.

Inoltre sarà possibile ricevere informazioni e assistenza nella compilazione della domanda prendendo appuntamento presso gli spazi WeMi a partire da domani, 14 aprile.
Per prenotare l'appuntamento: https://servizicrm.comune.milano.it/appuntamenti/WeMI/login.

Gli appuntamenti avranno la durata di un’ora e saranno in presenza presso gli Spazi WeMi.  

Il contributo verrà erogato a titolo di rimborso con i seguenti importi: 

  • per l’utilizzo di auto propria 2 euro a tratta, giustificata da documentazione;
  • per l’utilizzo di taxi 8 euro a tratta, giustificata da fattura/ricevuta emessa dal tassista e/o dalla ditta taxi;
  • per l’utilizzo di mezzi specializzati il rimborso avverrà previa consegna della documentazione (fatture, ricevute, ecc.). 

Per informazioni è possibile contattare lo 020202 o scrivere a pss.sostegnoalreddito@comune.milano.it.

L’Unità Sostegno al reddito e titoli sociali risponde dalle ore 8:30 alle 12:30 e dalle ore 14:00 alle 15:30 ai seguenti numeri: 02 884 5339902 884 6304402 884 4763502 884 66443.

A tutti i richiedenti verrà dato riscontro in merito all’esito della propria richiesta tramite posta elettronica.  

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni