Sport: Milano corre per pulire gli oceani dalla plastica

Al via la raccolta di minuti nell'ambito dell'iniziativa globale di adidas e Parley "Run for the oceans". Dal 31 maggio in Darsena una "presenza" speciale sensibilizzerà su sfide ambientali e corretti stili di vita –

Correre e fare sport per ripulire litorali e spiagge soffocate da rifiuti in plastica. In vista della Giornata mondiale degli oceani, l'8 giugno, Milano accoglie l'invito dell'iniziativa "Run for the oceans", promossa da Adidas e dal suo partner Parley for the oceans, e incoraggia gli sportivi in città a trasformare i loro allenamenti in un contributo concreto per salvaguardare l'ambiente.

La sfida di "Run for the oceans", giunta alla quinta edizione, è globale. Dal 23 maggio all'8 giugno, in qualsiasi parte del mondo, per ogni 10 minuti di attività sportiva svolta, registrati dall'app Adidas Running, Adidas e Parley ripuliranno spiagge, isole remote e coste da rifiuti equivalenti al peso di una bottiglia di plastica, fino a un massimo di 250.000 kg, prima che questi raggiungano gli oceani.
All'interno dell'app la community degli sportivi di Milano avrà un gruppo dedicato cui registrarsi, "Milano x RFTO": vi si potrà accedere sia tramite l'app sia attraverso un codice QR.
Una volta registrati, sarà possibile contribuire alla raccolta di minuti di attività sportiva preziosi per garantire la salute di mari e coste. Per la prima volta, oltre ai minuti di corsa sarà possibile registrare anche il tempo dedicato alla camminata e ad altre discipline, come tennis o calcio. Promuove la raccolta dei minuti di attività anche Milanosport, che ne darà comunicazione nei suoi centri.

image

A Milano, le azioni per l'ambiente previste dal programma globale di "Run for the oceans" culmineranno in Darsena. Qui, dal 31 maggio al 5 giugno, una "presenza" di grande impatto permetterà ai cittadini e ai turisti di immergersi nella bellezza degli oceani e di riflettere su come ognuno di noi può contribuire a un futuro rispettoso della natura e dei suoi ecosistemi. Patrocinata dal Comune di Milano, l'installazione – che sarà svelata a fine mese – e il percorso esperienziale collegato sapranno coniugare in maniera coinvolgente temi cari all'Amministrazione: dalla sostenibilità ambientale alla promozione di stili di vita sani e attivi.
Vittoria Colpi

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni