Taxi solidale a tutela della salute, per gli over 65 corse dedicate esclusivamente a vaccini e visite mediche

Il servizio di trasporto pubblico gratuito 'Taxi solidale' al servizio della tutela della salute e del programma di vaccinazioni per le persone anziane

Viste la difficoltà di molte di loro a muoversi autonomamente per tratte medio-lunghe e l’esigenza di ottimizzare delle risorse, le associazioni di categoria del settore taxi, la Fondazione europea Guido Venosta, che finanzia il progetto, e il Comune di Milano hanno deciso di riorientare l’offerta del servizio per gli over 65 che, d’ora in avanti, sarà dedicata esclusivamente alle corse verso i centri vaccinali o verso gli ospedali per effettuare visite mediche.

L’iniziativa 'Taxi solidale', partita ai primi di marzo, rimarrà attiva anche per tutte le altre fasce di cittadini individuate attraverso Milano aiuta, volontari attivi nella rete, persone con disabilità, con gravi difficoltà socio-economiche, minori accolti in comunità che hanno bisogno di trasferimenti.
L’utilizzo è semplice: basta chiamare Milano aiuta attraverso il contact center del Comune allo 02 02 02 (ad ogni richiesta corrisponde una sola corsa) per essere messi in contatto diretto con il numero unico cui fanno riferimento i tre radiotaxi che provvedono, subito oppure su appuntamento, a mettere a disposizione un’auto.
Per 'Taxi solidale' la Fondazione Guido Venosta ha messo a disposizione un budget di 1 milione di euro, che serve a coprire l’intero costo delle corse. Il servizio di taxi gratuito è attivo tutti i giorni fino ad esaurimento dei fondi disponibili.


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni