TORNA IL FESTIVAL DEL DISEGNO

Sabato 12 e domenica 13 settembre per la quinta edizione appuntamenti dal vivo e telematici

Sabato 12 e domenica 13 settembre torna al Castello Sforzesco il Festival del disegno, a cura di Fabriano in collaborazione con il Comune di Milano. Una quinta edizione rinnovata e ripensata per permettere a tutti di partecipare in sicurezza tra iniziative dal vivo e accessibili online.

Il Festival è accompagnato dalla simpatia e dai colori dei personaggi creati da Guido Scarabottolo. Tanti i fumettisti, calligrafi e illustratori da cui poter imparare e con cui divertirsi, nel rispetto delle misure di sicurezza, sperimentando tecniche diverse, affinando le proprie capacità o provando per la prima volta, dopo molto tempo, l’emozione che nasce dalla matita che scorre sul foglio e dà vita a un segno.

Dal corso di disegno brutto alla monotipia, dalla costruzione del libro tridimensionale alla calligrafia, dalla tecnica pittorica giapponese Sumi fino alla street art: matite, pastelli, pennelli, pennini, inchiostri, tempere, pennarelli insieme a ogni tipo di carta saranno i protagonisti guidati dall'esperienza di Paolo Bacilieri, Alessandro Bonaccorsi, Anusc Castiglioni, Cibo, Silvia Gasparetto, Shozo Koike, Giulia Orecchia, Elisa Talentino, Zuzu con gli amici di Libri Finti Clandestini, Massimo Gonzato e Daniela Moretto di SMED (Scrivere a Mano nell’Era Digitale) e la straordinaria partecipazione del neuroscienziato Davide Crepaldi che, in dialogo con Emanuela Pulvirenti, docente di Storia dell’Arte e fondatrice dello studio di progettazione e light design Triskeles Associato, proporrà una riflessione dedicata al disegno e alle sue funzioni cognitive.

Tutte le attività sono gratuite.

Per ulteriori informazioni: Festival del disegno


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni