UNA MISURA A SOSTEGNO DI BAR E RISTORANTI

Approvata la delibera per l'occupazione temporanea di suolo pubblico

Il Consiglio Comunale del 17 maggio ha approvato l’ampliamento delle occupazioni di suolo pubblico temporanee per bar, ristoranti e altre attività che somministrano cibi e bevande. Questo per permettere la riapertura in conformità alle norme di sicurezza imposte dal Ministero della Salute.
Il provvedimento resterà in vigore fino al 31 ottobre. Le richieste per la posa di tavolini, ombrelloni, pedane e altre strutture rimovibili potranno essere presentate in via telematica. L’Amministrazione comunale provvederà all'approvazione entro 15 giorni. Il Consiglio ha inoltre deciso che, sempre fino al 31 ottobre, sarà sospeso il pagamento dell’occupazione di suolo (COSAP) sia per gli esercenti che richiedono la posa di strutture temporanee sia per quelli che dispongono di dehor permanenti. Questi ultimi saranno esentati dal pagamento anche per i mesi di marzo, aprile e maggio. In via straordinaria potranno pagare il canone 2020 in 3 rate o in una soluzione unica. È stato poi stabilito che se più attività commerciali necessitano della stessa area, il Comune potrà creare aree pedonali temporanee da allestite di conseguenza. Agli esercenti verrà quindi richiesto che le occupazioni garantiscano il transito di mezzi di soccorso e pedoni anche con disabilità.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni