PISTARD: QUANDO L’ARTE INCONTRA IL CICLISMO

Alla Wood Beton di Iseo è stata presentata Pistard, opera dello scultore Armando Riva. Il 23 aprile la cerimonia di scoprimento alla presenza di Philippe Daverio e Felice Gimondi. Un’opera che è un omaggio al Giro d’Italia a un mese dalla tappa tra lago e Franciacorta

Un uomo su una bicicletta che vola a velocità folle su un circuito di legno. Questo è Pistard: un assemblaggio di bronzofuso, realizzato nel 2017. Una scultura monumentale che pesa 850 chilogrammi e misura più di 2 metri d’altezza. Uno tra i più pregevoli lavori dello scultore Armando Riva, “scoperto” davanti alla sede della Wood Beton in Viale Europa a Iseo.

E lì rimarrà, a ricordo dell’evento che porterà la carovana del Giro d’Italia in Franciacorta e a Iseo il 23 maggio prossimo, e a testimonianza di un’eccellenza bresciana sempre proiettata al futuro. La Wood Beton è infatti famosa in tutto il mondo per aver rilanciato il legno nel campo edilizio, ma in chiave moderna.

“Nelle mie opere c'è sempre qualcosa di dissotterrato, riesumato dalla terra, dal magma, una specie di ricerca del senso primitivo- spiega l’artista Armando Riva - per me è importante, soprattutto nel mondo contemporaneo, esprimere un messaggio, anche astratto, che affiora dal profondo, dall'anima.”

Un dono che è stato fatto alla comunità di Iseo a quarantatré anni dalla tappa del Giro d’Italia a Iseo” - ha commentato il sindaco di Iseo Riccardo Venchiarutti.

 


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni