8 marzo, Fontana: auguri a donne, a madri di famiglia e a ucraine in fuga

Palazzo Lombardia e Palazzo Pirelli illuminati di giallo la sera di martedì 8 marzo

“Auguri a tutte le donne! Innanzitutto, a tutte le mamme, motore inesauribile della famiglia e alle donne che, ancor oggi, combattono per avere pari diritti nella vita e nel lavoro”. Così il presidente della Regione LombardiaAttilio Fontana, in occasione dell’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna. Martedì 8 marzo, in serata, per celebrare la ricorrenza Palazzo Lombardia e Palazzo Pirelli saranno illuminati di giallo, colore che nella nostra tradizione rappresenta questa Giornata.

Abbraccio a chi fugge dal conflitto in Ucraina

“Un abbraccio affettuoso, poi – ha proseguito il governatore – alle donne ucraine, costrette a lasciare la propria terra, senza i loro uomini o i loro figli che restano in patria a combattere. Non vi lasceremo sole!”.

Grazie a donne della sanità e alle mie collaboratrici

“Ultimo, ma non ultimo – conclude Attilio Fontana – un ringraziamento alle mie preziose collaboratrici che, con grande professionalità, quotidianamente sono al mio fianco e ancora a tutte le donne che lavorano in ambito sanitario. Encomiabile l’impegno che hanno messo in campo negli ultimi due anni, con un’attività tanto faticosa, quanto eccezionale”.
Ava Tanin

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni