Autunno a Morimondo

© photo Samuele Gugliada

L’abbazia di Morimondo ripresa dall’alto col drone in uno dei periodi più suggestivi dell’anno

© photo Samuele Gugliada
© photo Samuele Gugliada
L’abbazia di Morimondo non ha bisogno di presentazioni, edificata nel 1182, esempio di architettura cistercense già evoluta verso lo stile gotico, è situata a Morimondo paese alle porte di Milano, al confine con la provincia di Pavia.  
Una pista ciclabile la collega al centro della nostra città e da la possibilità a tutti, famiglie comprese, di raggiungerla in un’oretta di pedalate ammirando la natura circostante..
Lasciare il capoluogo Lombardo per raggiungere Morimondo ci permette di immergerci nel parco agricolo sud, tra campi e boschi. L’autunno pittura di colori caldi il paesaggio rurale e il tramonto restituisce un magnifico alone dorato che rende affascinante il paesaggio.
Arrivati a Morimondo Il silenzio è assordante, rotto solo da qualche trattore intento nei campi limitrofi e da qualche cane che abbaia alle anatre in volo. 
Cercare di trasmettere queste sensazioni attraverso un filmato composto da riprese aeree era l’obiettivo, a volte offuscato dalle meraviglie che la telecamera inquadrava.  
L’autunno con i suoi colori e la sua magia incornicia magicamente l’Abbazia di Morimondo valorizzando un paesaggio che  difficilmente lascia indifferenti.
Se non avete mai visto l’Abbazia in autunno fatelo ora e ricordatevi che il sole, in questo periodo dell’anno, tramonta alle 16:40 circa e che l’orario migliore per fotografarla è di quaranta minuti a cavallo di questo orario. 
Circondano l’Abbazia diversi ristoranti che permettono di pranzare o cenare, gustando piatti tipici  del luogo per proseguire o concludere una incantevole gita fuori porta.
Edmond Rostard nel suo romanzo scriveva: Cadono le foglie – disse Cyrano con una strana intonazione nella voce. – Come vengono giù dolcemente! Nel loro breve viaggio dal ramo alla terra pare che vogliano creare un ultimo attimo di bellezza, e pure nel terrore di marcire al suolo danno alla loro caduta la leggera grazia del volo.
Sta a noi decidere se essere foglia o albero.
L’autunno è una fase di pensiero, meditazione contemplazione e osservazione di noi e di tutto quello che ci circonda. Permette di tagliare i rami secchi, lasciare cadere le foglie e quello che non ci appartiene più dandoci la possibilità di scegliere e proteggere quello che vorremo far germogliare in primavera, germogli che restituiranno frutti più grossi e profumati.
Il video aereo di Autunno a Morimondo è stato realizzato in collaborazione con Dronin realtà che offre servizi di ripresa aerea, terrestre e subacquea, www.dronin.it
Per visualizzare il contenuto video cliccare sull’immagine sottostante e se vi sarà piaciuto fatecelo sapere.
Buona visione. 

Samuele Gugliada

L’ Abbazia di Morimondo ripresa col drone