Centri vaccinali Brianza, Foroni: nuova legge valorizzerà ruolo volontario

L’assessore regionale alla Protezione civile Pietro Foroni ha visitato i centri vaccinali a Besana Brianza e Carate Brianza (Mb). - Foroni ha incontrato i gruppi locali di Protezione civile che ha ringraziato per il lavoro di assistenza della popolazione svolto dall’inizio della pandemia.

Centri vaccinali in Brianza, grande sforzo organizzativo

“Quello che abbiamo messo in piedi – ha detto Foroni  – ha corrisposto a uno sforzo organizzativo enorme, concentrato in pochi giorni. Siamo sempre nel solco di una condizione di emergenza che per noi in Lombardia corrisponde molto spesso alla normalità. Perché in certe condizioni occorre rapidità nell’agire”.

Centri vaccinali Brianza“È stato importante, infatti – ha aggiunto l’assessore regionale – far combaciare tutti i pezzi di un puzzle, necessario per realizzare questa grande operazione sanitaria. Abbiamo lavorato tutti con grande dedizione affrontando le  problematiche mano a mano che si presentavano”.

L’assessore Foroni ha ricordato anche il bando approvato in Giunta la scorsa settimana che assegna 5 milioni di euro alle associazioni di volontariato. “Con la nuova legge di revisione della Protezione civile – ha ribadito – vogliamo rafforzare il ruolo dei volontari, che devono avere un riconoscimento adeguato per i compiti che svolgono”.

“Saranno previsti, tra l’altro – ha concluso l’assessore – momenti di formazione e aggiornamento. affinché La Protezione civile deve infatti essere in grado di fare sempre meglio grazie alla sua forza principale, i volontari”.

ver/ram

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni