‘Contratto di fiume della media valle del Po’, Foroni: valorizza il turismo

L’intesa siglata a Piacenza con gli enti dei territori

Sottoscritto a Piacenza l’accordo territoriale ‘Verso il contratto di fiume della media Valle del Po’. Lo ha comunicato l’assessore al Territorio e Protezione civile di Regione Lombardia, Pietro Foroni, che è intervenuto, venerdì 25 marzo, all’Assemblea dei sottoscrittori a Piacenza, alla presenza di sindaci, enti territoriali e autorità dei Comuni coinvolti.

Il programma delle azioni per i territori lombardi

contratto fiume Po







“La sottoscrizione del ‘Contratto di fiume della media Valle del Po’ – ha spiegato l’assessore – rappresenta quindi la conclusione del percorso partecipato avviato nel 2016, con relativo accordo tra i Comuni di Piacenza e Cremona e la Provincia di Lodi. Un traguardo importante, finalizzato infatti alla valorizzazione del nostro fiume e dei nostri territori. Un passaggio significativo, che porterà attrattività con turismo di prossimità”.

Gestione sostenibile

Il programma di azioni che riguarda le aree lombarde interessate è focalizzato sulla gestione sostenibile delle acque meteoriche e azioni sul Servizio idrico integrato. Inoltre interessa interventi di riqualificazione fluviali e forestali. E riguarda, infine, la realizzazione di piste ciclabili e progetti di valorizzazione turistica.
Piero Coletti

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni