Coronavirus, assessore Guidesi: Un passo avanti

In Lombardia voglia di correre

“Un passo avanti”. Questa la reazione dell’assessore allo Sviluppo economico di Regione LombardiaGuido Guidesi, in merito alle nuove decisioni del Governo in tema di riaperture dopo il fermo imposto dalle misure di contenimento del Covid.

Risultato ottenuto grazie ai nostri appelli al buonsenso

“Un risultato significativo – ha continuato – ottenuto grazie ai nostri appelli al buonsenso che speriamo possa avere un seguito nel breve periodo. Con un’ulteriore programmazione delle riaperture, in sicurezza, delle attività”.

Dotazione di vaccini ancora insufficiente

“In Lombardia c’è voglia di correre – ha rimarcato l’assessore – e lo stiamo facendo con il Piano vaccinale in base alla dotazione dei vaccini. Che è, però, ancora insufficiente”.

Capacità vaccinale pari a 150.000 persone al giorno

“Potremmo vaccinare 150.000 persone al giorno – ha proseguito l’assessore – e questo significherebbe velocizzare la messa in sicurezza dei lombardi anziani e fragili. Nonchè un più veloce ritorno al lavoro per tante attività”.

Serve adeguata dotazione

“Adesso – ha concluso l’assessore Guidesi – attendiamo solamente un’adeguata dotazione vaccinale”.

gus

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni