Covid, assessore Magoni: riaprire palestre e piscine in sicurezza

“Segnale di speranza per intero comparto produttivo”

Il Consiglio regionale si esprime per riaprire, in sicurezza, palestre e piscine, come pure scuole di danza.
“Si tratta di un’iniziativa importante e che appoggio con convinzione. Regione Lombardia sta già compiendo uno sforzo enorme in ambito vaccinale. Riaprire palestre, piscine e scuole di danza in totale sicurezza è possibile. Solo così si potrà dare un segnale di speranza a centinaia di professionisti che da oltre un anno non lavorano. Lo sport è vita e aiuta a superare le difficoltà psicofisiche che soprattutto i giovani stanno subendo in questo momento particolarmente difficile”. Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, commenta l’approvazione in Consiglio regionale della mozione per la riapertura delle scuole di danza, delle palestre e delle piscine, consentendo la vaccinazione al proprio interno del personale e dell’utenza tramite i medici con cui collaborano.

Le vaccinazioni anti-Covid nelle aziende

“Regione Lombardia – ha continuato Lara Magoni – ha aperto alle vaccinazioni anti-Covid nelle aziende. E lo stesso criterio si può utilizzare in strutture come palestre, scuole di danza e piscine, con l’aiuto di quei medici che già collaborano con loro. Occorre riaprire il prima possibile e in sicurezza le attività produttive del Paese. Mi auguro davvero che la mozione odierna possa aiutare un intero settore a riprendere fiato e ripartire, dopo un periodo in lockdown totale”.

gus

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni