Da bilancio Lombardia 12 milioni per Protezione civile e incendi boschivi

Foroni: rendiamo più efficace sistema Protezione civile

Prosegue, con l’approvazione del bilancio di previsione 2021-2023 da parte del Consiglio regionale, l’impegno di Regione Lombardia con nuovi fondi per la Protezione civile. In favore della Protezione civile e dei gruppi dell’Antincendio Boschivo (AIB). L’ammontare complessivo messo in campo grazie all’approvazione di due ordini del giorno è infatti di 12 milioni di euro.

fondi protezione civile

Confermato impegno attenzione Giunta regionale per la prevenzione

“Questo testimonia ancora una volta - ha affermato l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni, commentando l’approvazione del bilancio di previsione 2021-2023 della Regione - l’attenzione della Giunta lombarda per due realtà fondamentali del nostro sistema regionale di prevenzione e protezione”.

“Gli ordini del giorno in questione - ha spiegato l’assessore Foroni - impegnano la Giunta ad assicurare, attraverso un prelievo dal ‘Fondo per la ripresa economica’ messo in campo dalla Regione a seguito dell’emergenza sanitaria, il finanziamento necessario per potenziare le Colonne mobili e i gruppi di volontari dell’Antincendio Boschivo”.

Fondi importanti per sviluppo rete centri logistici

In particolare, 10 milioni di euro dovranno essere investiti per “garantire lo sviluppo di una rete di centri logistici per la protezione civile, a livello provinciale e regionale, a supporto dell’operatività delle Colonne mobili”. I restanti 2 milioni di euro dovranno servire “ad attuare - ha concluso Foroni - le necessarie iniziative di previsione, prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi. Nonché intese a limitare i pericoli alla pubblica incolumità e i danni ambientali causati dagli incendi”.

Sa Mu

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni