Danneggiamenti allo Sportello del cittadino

Donna perde il controllo e distrugge plexiglass e monitor

Una donna di 49 anni, già nota alla Polizia locale per altri episodi simili, si è presentata martedì 27 dicembre al Quic – Sportello del cittadino di via De Amicis, chiedendo informazioni sui documenti dei propri figli.
Non accettando le risposte degli impiegati, ha dato in escandescenze. Con una notevole forza è riuscita a spaccare la lastra di plexiglass montata davanti al desk da quando è in corso l’emergenza Covid. Quindi, raggiunta la scrivania del personale, ha sollevato il monitor del computer e lo ha gettato a terra. Infine, si è scagliata contro gli addobbi natalizi dell’ufficio, danneggiandoli completamente.
I dipendenti hanno allertato la Polizia locale, prontamente intervenuta sul posto. Gli agenti hanno chiamato il 118 e trasportato la donna all’ospedale di Garbagnate Milanese per opportuni controlli. La donna è stata dimessa in serata.
A carico della 49enne, già protagonista di altri episodi avvenuti al Quic, è scattata una denuncia per danneggiamenti.

Luciana Spagon

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni