‘Lombardia è ricerca’ scuole, al via candidature per il premio a studenti

F. Sala: 45.000 euro per le migliori invenzioni ‘Computer science’

La Giunta regionale ha approvato il regolamento del Premio Lombardia è ricerca dedicato alle scuole e promosso in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale. La proposta è degli assessori Fabrizio Sala (Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione) e Alessandra Locatelli (Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità).

Sul palco del Teatro alla Scala, insieme a ricercatori di fama internazionale, l’8 novembre, in occasione della Giornata della Ricerca di Regione Lombardia, saliranno quindi anche gli studenti lombardi.

Saranno premiati per le migliori invenzioni a tema ‘Computer Science per la sicurezza, il benessere e la crescita sostenibile’.

Lombardia ricerca scuolaLombardia è ricerca, scuole

“Vogliamo continuare a dare ai nostri studenti – ha detto Fabrizio Sala – tutti gli strumenti per essere protagonisti di una cultura della ricerca e dell’innovazione. Lo vogliamo soprattutto nei settori strategici per lo sviluppo sociale ed economico del territorio”.

“Questo premio – ha concluso Sala – rappresenta un modo per promuovere fin dalla scuola l’importanza della ricerca. In questo modo permettiamo di fatto ai ragazzi di sperimentare cosa significhi trasformare un’idea in realtà”.

Presentazione delle candidature

Possono presentare le candidature al premio tutte le Scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie nonché le Istituzioni formative. La condizione è che eroghino percorsi di secondo ciclo di istruzione e formazione professionale (IeFP) sul territorio lombardo.

Ogni scuola può presentare una sola candidatura, inviandola a Regione Lombardia, all’indirizzo mail: premiostudenti@regione.lombardia.it . È necessario utilizzare il modulo di presentazione della candidatura e la relativa scheda tecnica di progetto.

Le candidature potranno essere presentate dal 9 maggio al 23 settembre 2022. I progetti devono invece riferirsi all’anno scolastico 2021/2022.

Il premio

Il premio consiste proprio in un riconoscimento economico a favore degli studenti. Il primo premio è di 15.000 euro, il secondo di 10.000 euro e infine il terzo  è di 5.000 euro. C’è inoltre un contributo economico (5.000 euro) anche per ogni istituto scolastico che candida i progetti vincitori. Per un totale, da parte di Regione Lombardia, di 45.000 euro.

I vincitori saranno individuati da una Giuria selezionata mediante una specifica manifestazione di interesse pubblicata da Regione Lombardia. Sarà composta da un massimo di 9 componenti.

Tema

Il tema di questa edizione è ‘Computer Science per la sicurezza, il benessere e la crescita sostenibile’, area strategica ‘Miglioramento della qualità di vita delle persone, con ricadute economiche e sociali’.

Le proposte progettuali possono riguardare qualsiasi ambito correlato al tema del Premio. A titolo esemplificativo:

– Sviluppo di applicazioni, eventualmente collegate a dispositivi indossabili, per supportare e migliorare la vita anche a chi è in condizione di fragilità o disabilità.

– Sistemi basati su intelligenza artificiale come ad esempio il riconoscimento del parlato o delle immagini/video. Tutto ciò con applicazioni al mondo dell’istruzione o finalizzati allo sviluppo di una didattica più inclusiva.

– Sistemi robotici autonomi o anche semi-autonomi, inclusi i droni. Sono dedicati a migliorare le condizioni di vita e benessere soprattutto nei luoghi di lavoro.

– Applicazioni degli algoritmi di ‘sentiment analyisis’ detti anche ‘emotion recognition’. Combinati con sistemi di riconoscimento del testo, sono utili, tra l’altro, per selezionare e validare contenuti informativi e bloccare quelli potenzialmente dannosi o fraudolenti.

– Giochi, applicazioni o ‘personal robots’ a supporto di soggetti fragili.

Caratteristiche dei progetti

I progetti candidati devono presentare le seguenti caratteristiche: coerenza con tematiche del premio; originalità; efficacia comunicativa; qualità del progetto; impatto sociale.

Sa Mu

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni