"NELLE SQUAME DI UNA TROTA"

I bambini brianzoli, la tutela dell'ambiente dalla plastica e l'importanza del riciclo.

Nel pomeriggio di domenica 9 febbraio nella Biblioteca comunale di Macherio, decine di bambini insieme alle proprie famiglie, hanno partecipato all'apertura della mostra “Nelle squame di una trota” accompagnati dalla curatrice Nicole Personeni. Una mostra che espone fotografie con tutte le fasi del processo di riciclo: dallo svuotamento dei cassonetti ai compattatori, fino ad arrivare alle scaglie di plastica ottenute alla fine, pronte per essere riutilizzate. Queste scaglie, colorate quelle provenienti da bottiglie e bottigliette, nere quelle provenienti da sacchetti e confezioni, sono state fatte toccare ai giovanissimi visitatori e hanno riscosso un notevole interesse. Ai piccoli sono state poste molte domande, a cui hanno provato a rispondere con entusiasmo, e sono stati mostrati loro diversi esempi di riutilizzo della plastica, come il poliestere di cui sono composti i vestiti che indossano. Il percorso espositivo si è concluso con la dimostrazione della qualità dell'acqua del rubinetto, che può essere bevuta dalla borraccia, riducendo così il consumo delle bottiglie di plastica. Il progetto nasce dalla volontà del Gruppo Family delle Sezioni del Club alpino italiano di Macherio e di Vedano al Lambro (MB) di avvicinare tutti i bambini (e non solo quelli delle famiglie aderenti alle attività CAI) a una crescita con spirito critico e attento al tema della tutela dell'ambiente. La mostra, curata dalla Cooperativa Ecosviluppo, è la "versione scolastica" dell’esposizione "Obiettivo 2030: Conoscere per Crescere".


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni