Ospedale di Sesto, arriva la svolta: sarà “no Covid”

Dopo numerose polemiche e smentite, la questione che riguarda il declassamento dell’ospedale di Sesto San Giovanni di via Matteotti sembra avere trovato una quadra. Infatti, lo storico nosocomio sestese sarà, in modo graduale, riconvertito in reparto “no Covid”. I pazienti positivi al Coronavirus verranno dunque dirottati all’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo. Obiettivo: ridurre il carico di lavoro di anestesisti e rianimatori operanti nell’ospedale di Sesto senza diminuire i posti letto in terapia intensiva che ad oggi sono 6. Molti anestesisti, inoltre, non sono disponibili, in quanto trasferiti nel presidio in Fiera a Milano.
I pazienti ricoverati nel reparto di Medicina dell’ospedale Bassini e quelli che si sono negativizzati dal Covid lunedì scorso sono stati dirottati nel reparto Sub-acuti del nosocomio di Sesto.
I contagiati da Coronavirus ricoverati a Sesto hanno effettuato il percorso inverso trasferendosi al Bassini. All’ospedale di Sesto si è deciso per la chiusura di 14 posti letto fino a questo momento riservati ai pazienti no Covid. Rimangono disponibili il reparto Sub-acuti e 6 posti letto dedicati a pazienti con casi dubbi che hanno necessità di essere sottoposti ad accertamenti. In sostanza: i malati Covid saranno d’ora in poi trasferiti all’ospedale Bassini, viceversa i pazienti “No Covid” verranno trasportati a Sesto.
Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni