Scuola, De Corato: intesa con Ufficio regionale per combattere la violenza

Iniziative coi giovani anche nel 2022 e 2023 per contrastare estremismo violento e radicalismo

Scuola: Regione Lombardia e Ufficio scolastico regionale ancora insieme per contro la violenza. Si rinnova l’accordo anche per gli anni 2022 e 2023 per il progetto denominato ‘educazione alle differenze nell’ottica della prevenzione e contrasto a ogni forma di estremismo violento’.

Il rinnovo della convenzione

La Giunta regionale, infatti, su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha deliberato il rinnovo della convenzione per il 2022 e 2023, già sottoscritta per il periodo 2019 – 2021, e stanziato 60.000 (30.000 annui) per la realizzazione di progetti e iniziative nelle scuole.

Il progetto a scuola per prevenire forme di violenza

Individuati gli istituti scolastici a seguito di avviso pubblico, l’accordo tra Regione e Usr prevede, tra l’altro, l’organizzazione di corsi di formazione per dirigenti scolastici e docenti sulle diverse forme di estremismo. Oltre all’inserimento dei temi dell’estremismo violento nei percorsi di educazioni civica. Previsto anche il coinvolgimento, nella progettazione delle iniziative, delle Consulte provinciali degli studenti. E ancora la sensibilizzazione dei genitori sui temi delle diverse forme di estremismo violento. Quindi monitoraggi, azioni di prevenzione e attività di sensibilizzazione di ogni forma di estremismo violento rivolte alla cittadinanza. E, al termine del percorso, è previsto un evento organizzato da Regione Lombardia e Usr. Appuntamento in cui le scuole illustreranno i progetti e i risultati ottenuti.

Assessore: importante coinvolgere scuole e studenti

“Abbiamo fortemente voluto rinnovare la collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale – ha dichiarato l’assessore De Corato – poiché i risultati ottenuti nel triennio sono stati significativi. È stato e continua a essere molto importante il coinvolgimento diretto delle scuole e degli studenti”.

“La Lombardia, inoltre – ha aggiunto – è stata la prima Regione in Italia a organizzare corsi formativi nelle scuole volti a contrastare l’estremismo violento che comprende fenomeni come il fondamentalismo islamico. L’obiettivo che ci poniamo è quello di promuovere una concreta alleanza educativa con l’Usr contro ogni estremismo. Per formare e informare sul concetto di differenza”.
Pietro Coletti


L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni