Spaccio case popolari

Arresti, ottimo lavoro di squadra

“Milano: arresti per spaccio nelle case popolari del quartiere Crescenzago: ringrazio gli ispettori Aler e gli agenti della Polizia di Stato per l’ottimo lavoro svolto”. Lo ha dichiarato l’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale di Regione LombardiaRiccardo De Corato, commentando l’azione delle Forze dell’ordine.
“Sulla base dei controlli controlli effettuati - ha spiegato l’assessore - hanno individuato tre persone ora agli arresti: a Milano, nelle case popolari del quartiere Crescenzago, nascondevano 3 kg di marijuana nelle cantine delle case popolari di via Narni”.
“È del tutto evidente - ha aggiunto De Corato - che ogni situazione di irregolarità e di abusivismo deve essere contrastata alla radice. Altrimenti lascia spazio ad altri reati, come appunto lo spaccio di sostanze stupefacenti, la ricettazione e altri fenomeni simili, che affliggono i quartieri popolari di Milano”.
“Soprattutto in un momento delicato come questo - ha concluso l’assessore De Corato - nel quale i criminali possono cercare di approfittare del lockdown. Non bisogna dunque abbassare la guardia”.

ama

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni