Sport, da Regione 675.000 euro per le manifestazioni internazionali 2021

Rossi: grandi eventi sportivi 2021, volano per l’economia

Ammonta a 675.000 euro il finanziamento per il sostegno ai grandi eventi sportivi 2021 deliberato oggi dalla Giunta della Regione Lombardia. Nella stessa seduta sono stati approvati anche i criteri per la loro concessione.
“Si tratta – ha commentato Antonio Rossi, sottosegretario alla presidenza della Regione Lombardia – di appuntamenti importanti tanto per le discipline interessate quanto per la nostra economia. Vere e proprie vetrine sul mondo che mettono in risalto le bellezze dei territori e ne esaltano l’attrattività, grazie alla cassa di risonanza dei media”.

Opportunità da sfruttare per la ripartenza post-Covid

“In quest’inizio di 2021 – ha commentato Rossi – i primi eventi sportivi internazionali si sono, purtroppo, dovuti disputare a ‘porte chiuse‘, a causa dell’emergenza Covid. Speriamo che presto il grande pubblico possa tornare ad aggiungersi agli atleti e ai tecnici. Il turismo collegato alle manifestazioni sportive è, infatti, prezioso per aiutare a far ripartire l’indotto legato all’ospitalità, all’artigianato, alla cultura e all’agroalimentare di tanti nostri territori. Nel frattempo, grazie anche al contributo della Regione, la televisione, i siti Internet, le radio e la stampa specializzata continueranno, comunque, a far conoscere a milioni di appassionati sparsi per il mondo le nostre bellezze, attraverso i racconti delle prove ospitate”.

Grandi eventi sportivi 2021Grandi eventi sportivi 2021, stanziamenti  da 30.000 a 300.000 euro

“Potranno, così, continuare – prosegue Rossi – a stimolare in migliaia di persone il desiderio di venirci a trovare. Magari per emulare in loco le imprese dei loro campioni. Norme sul Covid permettendo, la Lombardia è pronta già oggi a ripartire ad accogliere milioni di persone. Anche con l’aiuto della vetrina garantita dai grandi eventi sportivi”.

“Lo stanziamento regionale – ha concluso – punta a sostenere l’organizzazione dei grandi eventi sportivi e, tra l’altro, la realizzazione delle infrastrutture destinate a ospitare il pubblico. Anche per questo motivo e alla luce dell’emergenza Covid, la cifra complessiva è stata ridotta a 675.000 euro rispetto alle previsioni iniziali, con la prospettiva, però, di essere aumentata in una fase successiva. Gli stanziamenti possono variare da 30.000 sino a 300.000 euro per appuntamento, a seconda della sua importanza”.

Bando entro febbraio per gare da svolgersi entro fine 2021

La pubblicazione del bando è prevista entro il mese di febbraio. Per l’accesso ai benefici regionali gli eventi sportivi devono essere di rilievo internazionale. Devono, poi, concludersi entro il 2021. Inoltre, devono attribuire un titolo riconosciuto dalle Federazioni sportive di riferimento o, comunque, essere assegnati-organizzati o riconosciuti da federazioni sportive o da enti e organizzazioni riconosciuti dal Comitato olimpico nazionale italiano (Coni) o dal Comitato italiano paralimpico (Cip).

dbc/ram

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni