Sport, sale a 17,4 milioni finanziamento regionale bando ‘Outdoor 2021’

Rossi: più possibilità per tutti di fare attività fisica all’aperto

“Grazie alla crescita della misura di ben 13 milioni di euro, finanzieremo la realizzazione in Lombardia di decine di nuove aree per la pratica sportiva all’aperto. Potremo, così, offrire ai lombardi di tutte le età più opportunità per fare attività fisica gratuita e immersi nel verde”. Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi ha dato notizia della decisione della Giunta di Regione Lombardia di “innalzare la dotazione del bando ‘Outdoor 2021‘ dagli iniziali 4,4 milioni sino a 17,4 milioni di euro’.

Dal basket alla ginnastica

Olimpiadi statuto, Antonio Rossi“Questa misura – ha confermato il sottosegretario – stimola l’ampliamento sul territorio della disponibilità di spazi utilizzabili dai nostri ragazzi per giocare, socializzare e fare sport. Aree fruibili, naturalmente, anche da adulti, anziani e famiglie, a tutto vantaggio della qualità della vita. I fondi regionali permetteranno la riqualificazione di tanti ‘campetti’ esistenti e la realizzazione di nuove strutture dove i cittadini lombardi potranno incontrarsi per giocare a pallacanestro, a pallavolo, a tennis, fare ginnastica e pesi e compiere attività fisica”.

Già finanziati 57 progetti

“Lo scorso novembre – ha ricordato Antonio Rossi – all’annuncio dell’approvazione del finanziamento dei primi 57 progetti, avevo garantito l’impegno mio e della Giunta a far ampliare la platea dei beneficiari. Promessa mantenuta. Con quest’importante iniezione di denaro potremo far scorrere la graduatoria. Finanziando la realizzazione di numerose nuove aree all’aperto attrezzate per lo sport”.

L’elenco dei nuovi beneficiari entro pochi giorni

“A breve – ha assicurato il pluricampione olimpico – la Direzione Sport firmerà e pubblicherà l’elenco dei nuovi progetti ammessi al finanziamento. E partiranno subito le procedure che porteranno allo scorrimento delle graduatorie approvate. Quest’incremento della dotazione, decisamente significativo, testimonia ancora una volta l’attenzione della Giunta per le tematiche connesse allo sport, alla pratica sportiva, al benessere e alla qualità della vita dei cittadini lombardi”.

Coperto sino all’80% dei costi

Da ricordare che i beneficiari di ‘Sport Outdoor 2021’ sono Enti pubblici con sede in Lombardia, proprietari o gestori delle aree nelle quali è prevista la realizzazione degli interventi. La misura prevede l’erogazione di somme a fondo perduto che coprano sino all’80% dei costi. “Oggi nella nostra regione – ha concluso il pluricampione olimpico – esistono 3.415 strutture per la pratica sportiva all’aperto, dai playground agli spazi ‘skyfitness’. Vogliamo incrementare questo numero il più possibile. Garantendo, così, un’offerta di tipo multidisciplinare che favorisca il più possibile l’avviamento all’attività fisica dei nostri concittadini”.
Fla Fe

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni