Vaccinazioni anti-Covid, Caparini: chi critica Lombardia sosteneva Arcuri

“C’è chi lavora e non perde tempo. E chi, invece, di tempo da perdere ne ha parecchio, magari consumando, come avveniva qualche mese fa, aperitivi sui Navigli al grido ‘Milano non si ferma’, salvo poi trovarsi ad affrontare una pandemia”. Così Davide Caparini, assessore regionale al Bilancio e Finanze, ha replicato alle critiche di alcuni esponenti dell’opposizione sulle vaccinazioni anti-Covid.

Non prendiamo lezioni

Non prendiamo lezioni - ha proseguito Caparini - da chi a livello nazionale sosteneva un Governo che ha tergiversato sulla zona rossa di Alzano e Nembro, ha spalleggiato Ricciardi quando dichiarava che portare la mascherina era totalmente inappropriato e ha visto nell’ex commissario Arcuri la panacea di tutti i mali, sostenendolo e andando a braccetto con lui”.

Gestione vaccini per gli over 80

“Aria spa, con Tim, Maps, Almaviva/Lutech ed Engineering - ha concluso l’assessore Caparini - gestirà i vaccini per gli over 80 e le categorie sensibili decise dal piano vaccinale nazionale. Sempre Aria spa, con Poste italiane spa, con il supporto di KPMG al modello organizzativo, porterà avanti la vaccinazione massiva. Per buona pace di chi, sempre e comunque, perde tempo a speculare politicamente sulla pandemia”.

gus

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni