Variante San Sosimo, Terzi: apre al traffico opera cofinanziata da Regione

Ha aperto ufficialmente al traffico venerdì 19 marzo, la variante di San Sosimo (Bergamo). L’opera consiste nella nuova rotatoria sulla SP 175 degli Almenni e nel tratto stradale di connessione con la ex SS 342 ‘Briantea’. Sono coinvolti i Comuni di Palazzago e Mapello. L’infrastruttura è stata cofinanziata da Regione Lombardia per 270.000 euro su un costo totale di 1,3 milioni di euro.

Variante San SosimoSnodo cruciale della viabilità

“La variante di San Sosimo è fondamentale per mettere in sicurezza l’incrocio tra le due provinciali. Servirà inoltre per efficientare la viabilità in uno snodo cruciale della rete stradale bergamasca. Infine, sgraverà dal traffico, anche pesante, il centro abitato di San Sosimo”. Così l’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

Migliore qualità della vita

Regione Lombardia è concretamente accanto ai Comuni e alle Province cofinanziando interventi come questo che migliorano la qualità della vita dei cittadini”.

Sinergia istituzionale

“Il territorio attendeva la variante di San Sosimo da molto tempo - ha proseguito Terzi - ed è confortante vedere come si sia arrivati a questo risultato con la collaborazione di tutti gli enti coinvolti. Ringrazio tutti per l’impegno profuso, dalla Provincia di Bergamo ai Comuni di Palazzago, Mapello e Barzana al Consorzio Bim”.

ram

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni