GOVERNO

Si naviga su mare calmo e la nave va

Dopo l'incontro del premier incaricato Giusepe Conte con il M5S e il Pd, il premier ha iniziato a lavorare a una proposta di sintesi ha poi in una intervista ad alcuni giornali asserendo che entro mercoledì verrà presentata la formazione del nuovo esecutivo.

Ha anche chiarito di non essere iscritto a nessun partito e quindi di non essere il portavoce del Movimento e di non partecipare ai loro vertici (cosa risaputa sin dalla sua prima apparizione sulla scena politica, ndr.).
Di questa dichiarazione ha subito approfittato Matteo Salvini che su Facebook ha così commentato le parole del premier: “Conte ha già scaricato i 5 Stelle e ha abbracciato con entusiasmo il suo PD. Che tristezza, da avvocato del popolo a avvocato della casta. Non potranno scappare dal voto all’infinito, noi lavoriamo e ci prepariamo a vincere”.
Ma il Premier ha anche precisato che continuano in questi giorni i lavori ed ha confermato che: “Il Pd e il M5s sono due forze che hanno vissuto da antagoniste sul piano politico. Ora noto un clima di lavoro positivo, finalizzato a un progetto comune per il bene del Paese. Sono tutti disponibili ad accantonare il passato e a concentrarsi sul progetto per il bene del nostro Paese”.

                                                                       edb