6 GIUGNO: COMPLEANNO DELL'ANPI

L'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia è stata costituita il 6 giugno 1944 a Roma, due giorni dopo la liberazione della capitale, per decisione del Comitato di Liberazione Nazionale. A Roma si insedia un Comitato nazionale provvisorio che, a partire dal 19 gennaio 1945,assume una composizione stabile sino alla fine del 1945. Poco dopo la Liberazione del Nord, l'Associazione si estende in tutta l'Italia settentrionale. Il 4 giugno 1945 si costituisce a Milano l'ANPI- Comitato Alta Italia, con sede centrale in via Ruffini. Tutti i grandi raggruppamenti partigiani, che erano rappresentati nel Comando del Corpo Volontari della Libertà, vi aderiscono. Nei giorni 23-27 giugno 1945 si
riuniscono a Milano il Comitato nazionale provvisorio dell'ANPI di Romae il Comitato ANPI Alta Italia. La decisione è di costituire un'ANPI unica, retta da un unico Comitato nazionale provvisorio (avrà sede a
Milano ma con sede legale a Roma) che funzionerà collegialmente sino al primo Congresso nazionale. Il 1° Convegno nazionale dell'ANPI ebbe luogo a Firenze, l'8 settembre 1946 e decise di nominare il nuovo
Comitato Nazionale, composto da: 4 membri della "Garibaldi", 4 della "Matteotti", 4 delle "Brigate del Popolo", 4 di "Giustizia e Libertà", 3 del Centro militare e 2 da democratici del Lavoro. Venne confermato Arrigo Boldrini quale segretario nazionale. Al 1° Congresso nazionaledel 6-7 dicembre 1947 a Roma, che elesse Arrigo Boldrini presidente
nazionale, si ribadì l'impegno per il consolidamento delle istituzioni, con una coerente politica antifascista, per conquistare e salvaguardare
i principi delle libertà individuali e collettive. L'impegno dei partigiani non fu solo quello di battere i nazifascisti ma di contribuire a costruire una società fondata sulla giustizia, sulla pace
e sulla libertà. Da qui la partecipazione dell'Anpi alla ricostruzione del Paese, ai lavori della Consulta, della quale fecero, tra l'altro,
parte Arrigo Boldrini e Cino Moscatelli (eletti all'Assemblea costituente il 2 giugno 1946). L'ANPI nei suoi 76 anni di vita è sempre stata e rimane un fondamentale punto di riferimento per tutti coloro che hanno a cuore i valori della libertà, della democrazia, dell'antifascismo, della difesa e dell'attuazione della Costituzione repubblicana.
Roberto Cenati Presidente Anpi Provinciale di Milano

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni