ASPETTANDO PANE IN PIAZZA

Un pane con la forma del Duomo sarà donato alla Catterale e alla Basilica di Sant’Eustorgio. Domenica 28 Aprile verranno distribuite 1000 pagnotte sul sagrato della basilica raccogliendo offerte per la ricostruzione dello storico campanile

Due iniziative legate a Pane in Piazza 2019, la manifestazione benefica voluta da Famiglia Marinoni e Missioni Estere Cappuccini onlus di Milano con i patrocini del Comune di Milano, di Confcommercio e la partnership di Società Umanitaria, e dell'Istituto di formazione professionale Ciofs di Cinisello Balsamo per avviare la costruzione di un panificio industriale a Dire Dawa, in Etiopia.
Nell’attesa dell’importante kermesse  che si terrà da giovedì 25 Aprile a sabato 4 Maggio, la metropoli sarà animata da un ricco programma di eventi  per celebrare attraverso il pane, l’alimento da sempre simbolo di speranza e di vita i valori missionari professati dai Frati Missionari Cappuccini.
Nei prossimi giorni, due grandi pagnotte raffiguranti le guglie più amate dai milanesi incorniciate da una spiga, opera del panificatore Luca Piantanida di Coggiola (Biella),  saranno donate al parroco del Duomo mons.Gianantonio Borgonovo e a don Giorgio Riva della Basilica di Sant’Eustorgio, che fu il primo Duomo di Milano.
Domenica 28 Aprile, 1000 pagnotte prodotte in Piazza Duomo dal fornaio e alfiere di Pane in Piazza Nicola Ciarcia, 47 anni, di Venticano (Avellino) insieme ai colleghi panificatori, saranno distribuite dai volontari dell’antichissima chiesa davanti al sagrato (Piazza Sant’Eustorgio 8) con un importante obiettivo: raccogliere fondi per la ristrutturazione del campanile, uno dei tre al mondo ad avere una stella al posto della croce a indicare che in quel luogo sono conservate reliquie dei Re Magi.
L’iniziativa si deve a Cesare Marinoni, figlio del celebre Antonio che 30 anno fa inventò “Pane in Piazza”.
“Sono davvero orgoglioso di partecipare nuovamente a questo importante progetto benefico e poter mettere la mia “arte” al servizio di chi ha bisogno -ha spiegato Ciarcia - faccio appello alla generosità dei cittadini affinché con un piccolo contributo, ci aiutino a  raggiungere grandi obiettivi”.
Il Progetto 'Panificio Industriale Saint Augustin - Lunedì 3 Settembre 2018 alle 8 del mattino ora locale è giunto al Segretariato Cattolico di Dire Dawa, a 50 km da Harar, un grande container con tutto il necessario per avviare un primo forno per la panificazione, installato e poi inaugurato il 26  Ottobre da Cesare Marinoni.

Samuele Gugliada