CHIUDE IL VILLAGGIO DI BABBO NATALE

Il progetto partito in ritardo costretto a chiudere in anticipo

La nascita del villaggio di Babbo Natale, costruito all'interno dell'ippodromo di Milano, è stata problematica sin dall'inizio. 
Ha aperto in ritardo a causa del disagio provocato dalle abbondanti piogge di novembre.
I problemi, purtroppo, sono continuati anche dopo, dal momento che sono iniziate le critiche sui social che hanno portato a un drastico calo delle presenze.
Quando i costi di gestione sono diventati troppo alti da sostenere è maturata l'idea di chiudere al 24 dicembre anziché al 6 gennaio.

 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni