DAL 6 GIUGNO AL 16 AGOSTO TORNA IL MILANO LATIN FESTIVAL

Prezzi popolari e molti eventi gratuiti per gli amanti della cultura latina.

Il calore e il colore della tradizione latina ci hanno donato un po’ di luce in questa giornata milanese di pioggia torrenziale. Alla presentazione del Milano Latin Festival che inizierà il 6 giugno per terminare con una grande festa il 16 agosto erano presenti gli organizzatori (Fabio Messerotti, Roberto Bruno e l’anima del festival Nieves Machado) e un folto gruppo di funzionari diplomatici rappresentanti dei vari paesi sudamericani (del folto gruppo sopracitato molte le donne) in particolare l’ospite d’onore Marisela Morales, console generale del Messico a Milano.
Volete un po’ di numeri?  62 giorni di eventi, 500 ore di spettacoli, oltre 20 ristoranti e punti ristoro, 500 artisti di strada e 20 stand di artigianato.
Tanta musica e tanto divertimento a prezzi contenuti per fare in modo che sia una festa popolare e transgenerazionale: gli over 65 anni pagheranno solo 1 euro, il venerdì e il sabato l’ingresso sarà di appena 5 euro e in occasione di ogni Festa Nazionale l’ingresso per i connazionali sarà gratuito.
I bambini potranno passare ore liete in tranquillità nella playcity kids grazie a un servizio di babysitting e altre attività di intrattenimento: laboratori di pittura, disegno, animazione con clown e artisti di strada.
Tanto divertimento, ma non solo, infatti saranno allestiti dei punti di raccolta fondi a favore delle vittime del terremoto in Equador; della prevenzione e lotta al tumore al seno, con il supporto della scuola di senologia di Umberto Veronesi e Claudio Andreoli; dell’Associazione Amici del Centro Vittorio di Capua onlus, per i progetti del centro di riabilitazione equestre dell’ospedale Ca’ Granda di  Milano.
Ruggero Biamonti

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni