EVENTO CONCLUSIVO DEL CONCORSO RISERVATO AI DETENUTI

Ne parla l'assessore Lipparini a Palazzo Marino

Martedì 29 gennaio alle 17,00 presso la Sala Alessi di Palazzo Marino, l'assessore Lorenzo Lipparini (Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data) parteciperà all’evento conclusivo del concorso "Parole Liberate: oltre il muro del carcere". In questa occasione sarà presentato al pubblico il brano vincitore della III Edizione, "Frammento", musicato e interpretato da Enrico Maria Papes sul testo di Pietro Citterio.
"Parole liberate"  è un premio riservato alle persone detenute nelle carceri italiane e si svolge in collaborazione con il DAP, Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, e le principali associazioni attive nel Paese sul tema delle carceri. L'obiettivo è contribuire a dare concreta espressione all'articolo 27 della Costituzione che sancisce il fine rieducativo della pena.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni