#HUBSTEAM

Come valorizzare e preservare il patrimonio storico-artistico locale grazie all'utilizzo consapevole, etico e sostenibile delle tecnologie


Martedì 8 novembre 2022 si terrà presso il REAL COLLEGIO di Lucca l’Hackathon regionale “Come valorizzare e preservare il patrimonio storico-artistico locale grazie all'utilizzo consapevole, etico e sostenibile delle tecnologie” di #HUBSTEAM, il progetto nazionale finalizzato a promuovere l’adozione delle metodologie didattiche innovative da parte delle scuole secondarie di secondo grado, con particolare riferimento alla didattica digitale e alle discipline STEAM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria, Arti e Matematica), indirizzato all’apprendimento attivo / cooperativo e al benessere relazionale. 

L'hackathon (neologismo derivante dai termini "hacker" e "marathon"), è un evento durante il quale i partecipanti, divisi in gruppi, lavorano alla risoluzione di una determinata sfida o richiesta lanciata da uno o più soggetti attivi sul territorio, elaborando in poco tempo prototipi, proposte o servizi innovativi in risposta a problemi o bisogni specifici. Normalmente, nella fase di ideazione e sviluppo della soluzione i team vengono affiancati da mentor ed esperti. A conclusione dell’evento, il progetto viene presentato davanti a una giuria appositamente convocata che valuta e premia la proposta ritenuta più idonea. 

L’Hackathon che si terrà l’8 novembre 2022 https://www.hubsteam.it/presso il REAL COLLEGIO di Lucca vedrà la partecipazione dei team di studenti e studentesse provenienti dalle scuole:

  • I.O. Da Vinci - Acquapendente - VT

  • IIS Zaccagna Galilei - MS

  • Ipsseoa B. Buontalenti - FI

  • Liceo Artistico di Porta Romana e Sesto (FI)

  • Liceo Francesco Cecioni - LI

  • I.T.A. Busdraghi - LU

  • IIS Varchi - Montevarchi - AR

  • Istituto Roncalli - Poggibonsi - SI

  • ITCG Enrico Fermi - Pontedera - PI

  • Licei San Giovanni - Valdarno - AR

  • IIS Galilei Artiglio - LU

  • ISI Sandro Pertini - LU

 

Nella fase di preparazione del progetto finale i team saranno affiancati da esperti del settore e mentor.  

 

Le proposte finali saranno valutate da una giuria composta da:

  • Prof.ssa Monica Mariti - Ufficio Scolastico Regionale Lucca Massa Carrara

  • Prof.ssa Katia Abbracciavento - Ufficio Scolastico Regionale Lucca Massa Carrara

  • Dott. Nico Cerri - esperto startUp Polo Tecnologico Lucchese

  • Dott. Giovanni Ricci- Consigliere del Comune di Lucca

 

Il team premiato parteciperà all’Hackathon nazionale che si terrà il 15 dicembre a Lucca.

 

#HUBSTEAM è un progetto finanziato dal Ministero dell’Istruzione, ideato da una rete di sei scuole, esperte nell’utilizzo di metodologie didattiche innovative e nella progettazione e gestione di progetti nazionali e internazionali e fondatrici del Movimento delle Avanguardie Educative:  l’ISI “S. Pertini” di Lucca, scuola capofila, l’IIS “L. Pacioli” di Crema, il Liceo “A. Bertolucci” di Parma, l’ITE “E. Tosi” di Busto Arsizio, l’IIS “Savoia-Benincasa” di Ancona e l’ISIS “Europa” di Pomigliano d’Arco che, ad oggi, sono anche scuole polo regionali del movimento.

L’ISI Pertini di Lucca, con particolare interesse e cura della dirigente scolastica, prof.ssa Daniela Venturi, si occupa da molti anni di creare, promuovere e divulgare strategie didattiche altamente professionalizzanti e innovative, mediante soluzioni atte a collocare al centro dell’azione didattica gli studenti in stretta comunicazione con agenzie esterne e il territorio. Oggi le esigenze della competitività correlate alla globalizzazione impongono nuovi modelli di creatività da sviluppare con originalità e competenze tecnologiche. Per tali ragioni l’ISI Pertini di Lucca si è reso capofila di un percorso didattico condotto con tecnologie e risorse avanzate, il cui esito conclusivo è proporre agli studenti che parteciperanno all’attività strumenti indispensabili per il proprio futuro. 

Si sottolinea che l’obiettivo principale del progetto è quello di far sperimentare la metodologia STEAM, attraverso percorsi laboratoriali di design thinking ed eventi di changemaking; vision, determinazione, audacia e know how sono sicuramente soft e hard skill che troveranno una determinante implementazione e una solida interiorizzazione nelle attitudini degli studenti.

Il coordinamento degli hackathon e il supporto organizzativo sono a cura di CASCO, Centro per l’apprendimento e lo sviluppo delle competenze, pensate appositamente per l’armonizzazione di tutte le caratteristiche della persona in funzione dell’inclusione. Tutte le informazioni aggiuntive sul sito del progetto al link https://www.hubsteam.it/ 

www.hubsteam.it

hubsteam@isipertinilucca.edu.it

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni