IL NUOVO PARENTI DISTRICT ART&DESIGN

Nell'affollata e stimolante settimana della Milano Design Week 2019, un altro angolo di città apre le porte al variegato mondo che vive quest'esperienza di creatività. Un nuovo distretto, il Parenti District Art&Design, offre interessanti opportunità negli spazi del Teatro e dei Bagni Misteriosi, che valorizzano l’area compresa tra Piazza Medaglie d’Oro e Corso di Porta Vittoria, affiancandosi a Cascina Cuccagna e poco altro, e offre un contributo importante per scoprire l’arte del nostro tempo e la sua bellezza.
Nel Parenti District Art&Design, dalle 14:00 alle 22:00 sono ospitate molte esposizioni ed eventi culturali e commerciali. Manufatti che emanano bellezza consapevole dell’epoca in cui si manifesta, perché gli artisti sentono l’esigenza di creare avvicinandosi a realtà come l’ecosostenibilità e il riciclo. Il vecchio diventa nuovo, da ciò che resta si può costruire, produrre. Un esempio le installazioni degli otto designer/artisti che si esprimono con il vetro e altri materiali, le “Riflessioni riflesse”, curate dalla Galleria Blanchaert nel teatro. Andrée Ruth Shammah ha intrapreso questo nuovo progetto, coinvolgendo soprattutto i giovani, italiani e stranieri, del Politecnico di Milano e delle accademie svedesi: artisti, creatori, ma anche artigiani, falegnami, attrezzisti, coloro che fanno quei lavori che lei chiama”mestieri invisibili”. Al Parenti District l’homo faber e il suo lavoro sono protagonisti, gli oggetti di cui fa parte la nostra quotidianità si raccontano, e l’arte si trova ovunque, perché l’eternità della bellezza si esprime nella qualità e rimane. Tra le tante idee e performance, spicca quella che ha luogo nel tardo pomeriggio, a ciclo continuo, nella casa-isola sull'acqua della piscina, per meditare sull'abitare contemporaneo. Fino a Domenica.

Grazia De Benedetti

Teatro Franco Parenti - via Pierlombardo 14, tel. 0259995206 - www.teatrofrancoparenti.it