MILANO CAPITALE MONDIALE DELL’ESPORT

Grande successo per le finali Pro League di Tom Clancy's Rainbow Six Siege

Si è conclusa ieri con la vittoria dell’Europa, cioè dei russi del  Team Empire ,   la finalissima della nona stagione della Tom Clancy’s Rainbow Six Pro League, la competizione di portata globale dedicata al videogioco Rainbow Six Siege che ha visto i migliori atleti digitali da Asia-Pacifico, Europa, America Latina e America del Nord sfidarsi dal vivo per l’ambito titolo mondiale e un montepremi da capogiro di 275.000 $.

La Pro League ha consacrato Milano per un intero weekend come capitale mondiale dell’esport, il fenomeno degli sport competitivi digitali da oltre 1 miliardo di dollari  che in Italia può vantare più di 1 milione di appassionati . Il tutto si  è svolto all’interno del maestoso e iconico Palazzo del Ghiaccio di Milano davanti a oltre 1000 spettatori dal vivo provenienti da ogni continente a cui si sono aggiunti centinaia di migliaia di utenti che hanno seguito l’evento da casa grazie al live streaming che ha trasmesso la sfida in ben 14 lingue.  Solo in Italia le finali di Milano hanno registrato una crescita di pubblico su Youtube del 77% rispetto alla precedente edizione della Pro League, che si è tenuta a Rio de Janeiro lo scorso novembre.

Alessandra