MILANO SCENDE IN PIAZZA AL FIANCO DEL POPOLO CURDO

Lunedì 14 ottobre alle ore 18,00 manifestazione sotto al Consolato di Turchia (via Antonio Canova 36).

La Turchia ha invaso il nordest della Siria. Mentre il presidente Trump volta le spalle al popolo curdo, che in questi anni è diventato simbolo mondiale di Resistenza e sconfitto l'Isis in un Paese martoriato dalla guerra sacrificando tantissime vite, Erdogan invade Rojava, la regione curda siriana. Le parole del presidente americano usate per giustificare l'invasione turca offendono il popolo curdo e il ricatto di Erdogan - che minaccia di utilizzare i profughi come arma per costringere l'Europa a non intervenire - è meschino. Tutto questo deve essere fermato. L'Italia, l'Europa e gli organismi internazionali non possono restare indifferenti, chiediamo che si metta in campo ogni sforzo possibile per bloccare l'invasione della Turchia in Siria. Ecco perché lunedì 14 ottobre faremo sentire la nostra voce con un presidio davanti al Consolato turco: 

Hanno aderito (in aggiornamento):  
Acli Milano, Aned, Anpi Barona Milano, Anpi Milano, Anpi Monza e Brianza, Arci Milano Arcigay, Milano Articolo 1, Associazione Enzo Tortora Radicali, Milano Associazione Per i Diritti umani, CGIL Milano, Cisl, Milano Circolo dei Giovani Socialisti Anna Kuliscioff - Milano, Comitati azione Civile Città Milano Metropolitana, Donne Democratiche Di Milano Metropolitana, Dynamoscopio, èViva Milano, Giovani Democratici Milano Metropolitana, Giovani Democratici di Monza e Villasanta, I Sentinelli di Milano, La Fabbrica della Città, Legambiente, Milano in Comune - Sinistra e Costituzione Milano Progressista, Onde Rosa, Partito della Rifondazione Comunista Federazione di Milano, PD Milano Metropolitana, Più Europa, Milano Servizio Civile Internazionale - Lombardia, Sinistra Italiana, Sinistra per Milano, UIL, Unisì, Verdi Milano.  

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni